Tu sei qui:

Sapere è potere. Utilizzo dei dati nelle PMI

Senza gli strumenti e le conoscenze adeguate, i dati di qualsiasi azienda possono essere sottoutilizzati. Ecco perché è importante che chi utilizza i propri dati li affidi a un’azienda specializzata nella loro gestione. Comprendere cos’è la data intelligence e come può essere utilizzata per produrre nuove informazioni da dati strutturati è importante per qualsiasi azienda che cerca di ottenere il massimo dalle proprie informazioni.

Cos'è la data intelligence?

La data intelligence è un concetto relativamente semplice da comprendere. In breve, un’azienda di data intelligence è un’azienda che aiuta altre aziende a dare un senso ai propri dati. In tal modo, queste informazioni possono aiutare, tra le altre cose, nello sviluppo di prodotti futuri e strategie di marketing. L’intelligence dei dati può essere segmentata in diverse discipline, tra cui:

Estrazione dei dati (data mining)

Uno dei servizi più importanti offerti dalle società di data intelligence è il data mining. Le aziende oggi hanno spesso montagne di dati, ma non tutte sanno come utilizzare i propri dati come strumento di business efficace. A volte, questo significa che questi dati non vengono utilizzati. Questo può essere un grosso errore perché ci sono tanti modi per usarli. Con il data mining, le aziende possono ottenere una migliore comprensione di ciò che spinge i loro clienti. Le società di data intelligence aiutano le aziende a organizzare i propri dati in categorie più significative che mostrano modelli e tendenze. Questi modelli possono quindi essere utilizzati per sviluppare nuovi prodotti o migliorare quelli esistenti, creare nuove strategie di marketing.

Business Intelligence

La business intelligence è il processo mediante il quale le imprese utilizzano strategie e tecnologie per analizzare i dati attuali e storici, con l’obiettivo di migliorare il processo decisionale strategico e fornire un vantaggio competitivo.

I sistemi di business intelligence combinano la raccolta dei dati, l’archiviazione dei dati e la gestione della conoscenza con l’analisi dei dati per valutare e trasformare dati complessi in informazioni significative e fruibili, che possono essere utilizzate per supportare approfondimenti strategici, tattici e operativi e processi decisionali più efficaci. Gli ambienti di business intelligence sono costituiti da una varietà di tecnologie, applicazioni, processi, strategie, prodotti e architetture tecniche utilizzate per consentire la raccolta, l’analisi, la presentazione e la diffusione di informazioni aziendali interne ed esterne.

Le tecnologie di business intelligence utilizzano statistiche avanzate e analisi predittive per aiutare le aziende a trarre conclusioni dall’analisi dei dati, scoprire modelli e prevedere eventi futuri nelle operazioni aziendali. Il reporting di business intelligence non è una pratica lineare, ma un ciclo continuo e sfaccettato di accesso ai dati, esplorazione e condivisione delle informazioni. Le funzioni comuni di business intelligence includono:

Data mining: ordinamento di grandi set di dati utilizzando database, statistiche e machine learning per identificare tendenze e stabilire relazioni 

Interrogazione: richiesta di dati o informazioni specifici da un database Preparazione dei dati: il processo di combinazione e strutturazione dei dati per prepararli all’analisi 

Reporting: condivisione dell’analisi dei dati operativi e finanziari con i decisori in modo che possano trarre conclusioni e prendere decisioni 

Benchmarking: confronto dei processi aziendali attuali e delle metriche delle prestazioni con i dati storici per monitorare le prestazioni rispetto ai migliori del settore 

Analisi descrittiva: l’interpretazione dei dati storici per fare confronti e comprendere meglio i cambiamenti avvenuti in un’azienda 

Analisi statistica: raccogliere i risultati dell’analisi descrittiva e applicare le statistiche per identificare le tendenze 

Visualizzazione dei dati: fornisce rappresentazioni visive come grafici e grafici per una facile analisi dei dati

Benefici per le PMI

L’importanza della business intelligence continua a crescere man mano che le aziende devono affrontare un flusso sempre crescente di dati grezzi e la sfida di ottenere informazioni dettagliate da enormi volumi di informazioni (big data). Con l’impiego di sistemi di business intelligence, le aziende possono ottenere una visione completa dei dati della propria organizzazione e tradurla in informazioni dettagliate sui propri processi aziendali, consentendo decisioni aziendali migliori e strategiche.

La business intelligence aiuta le organizzazioni ad analizzare i dati con un contesto storico, ottimizzare le operazioni, tenere traccia delle prestazioni, accelerare e migliorare il processo decisionale, identificare ed eliminare problemi e inefficienze aziendali, identificare tendenze e modelli di mercato, generare nuovi ricavi e redditività, aumentare la produttività e accelerare la crescita, analizzare il comportamento dei clienti, confrontare i dati con i concorrenti e, infine, ottenere un vantaggio competitivo rispetto alle attività concorrenti.

  • La business intelligence (BI) fornisce rapidamente risposte a domande aziendali critiche. Gli strumenti di BI consentono agli imprenditori delle PMI di estrarre dati rilevanti da pool di dati non strutturati, eseguirli attraverso strumenti analitici, quindi utilizzare i risultati per prendere decisioni aziendali. Gli imprenditori possono inoltre accedere rapidamente e facilmente a elenchi di clienti e contatti, dati di vendita e altri contenuti BI ogni volta che ne hanno bisogno.
  • La BI potenzia i membri del team. Con gli strumenti di BI, ogni membro del team può diventare un decisore, qualcosa di cui le piccole imprese con risorse umane minime possono sicuramente trarre vantaggio.
  • Le soluzioni BI fanno risparmiare tempo. Il software BI consente l’automazione, risparmiando tempo che le PMI impiegano per l’immissione di dati e altre attività manuali che sono anche soggette a errori umani. Con gli strumenti di BI, i dipendenti possono dedicare meno tempo ad attività ripetitive e noiose e più tempo ad altre attività che richiedono creatività e pensiero critico.
  • Il software BI fornisce alle PMI profili dei clienti più accurati. Le PMI troveranno più facile il targeting del pubblico grazie agli strumenti di BI. Attraverso vari canali online, il software BI può raccogliere i dati dei clienti, consentendo agli imprenditori di identificare gli acquirenti perfetti e portare i loro prodotti e servizi al loro mercato di riferimento nel modo più efficiente per aumentare le vendite e quindi aumentare i profitti.
  • Gli strumenti di BI aiutano le PMI a identificare dove possono tagliare i costi. Se hai fondi molto limitati, apprezzerai sicuramente sapere dove puoi ridurre i costi operativi senza dover ricorrere a elaborate misure di austerità. Con gli strumenti di BI, gli imprenditori saranno in grado di elaborare piani di budget migliori e allocare i fondi in modo più saggio.