Tu sei qui:

Come funziona il cloud decentralizzato?

Lo storage decentralizzato è un’applicazione della tecnologia blockchain per rafforzare la privacy e la sicurezza dei dati nel regno del cloud storage. Per molto tempo ormai, i provider di archiviazione cloud centralizzati come Amazon e Microsoft sono stati la scelta ideale per archiviare risme di dati online.

Sebbene tali soluzioni di archiviazione centralizzata offrano una facile accessibilità e vaste opzioni di archiviazione, presentano una serie di aspetti negativi, tra cui il rischio di prezzi monopolizzati, censura, modifiche alle politiche, attacchi informatici, perdita di dati e una serie di problemi di privacy. Quando la tecnologia blockchain ha iniziato a guadagnare importanza, qualcosa noto come “archiviazione cloud decentralizzata” è emersa come una valida alternativa all’archiviazione cloud centralizzata.

I nodi

A differenza dei sistemi di archiviazione centralizzati in cui i dati sono archiviati su più server ospitati in un database centralizzato, l’archiviazione decentralizzata implica l’archiviazione di dati su più computer, noti anche come nodi. Tutti questi nodi sono collegati tra loro su una rete peer-to-peer (P2P) decentralizzata. I primi esempi di tali reti peer-to-peer includono Napster e BitTorrent.

In un sistema di archiviazione decentralizzato, puoi caricare e scaricare file dalla rete quando necessario, proprio come qualsiasi sistema di archiviazione centralizzato. Il download di un file da un sistema di archiviazione decentralizzato, ad esempio, comporterà il download di vari frammenti del file da una rete P2P fino al download del file completo. I nodi in un sistema di archiviazione decentralizzato non possono visualizzare o modificare i tuoi file; questo perché tutti i dati che carichi su una rete di archiviazione decentralizzata verranno crittografati per impostazione predefinita. Pertanto, hai una protezione e una privacy solide, assicurandoti che i tuoi dati siano in mani sicure. Mentre i sistemi di archiviazione centralizzati archiviano i dati in una posizione centralizzata geograficamente più vicina, i sistemi di archiviazione decentralizzati archiviano i dati in un’ampia rete P2P indipendentemente dalla posizione. Di conseguenza, le velocità di trasferimento dei dati sono generalmente più elevate nello storage decentralizzato poiché l’intero processo è gestito da peer vicini ma non dai server ospitati in una posizione fisica. Le piattaforme di archiviazione decentralizzate sono supportate da una blockchain che offre trasparenza e prove verificabili per l’archiviazione, il consumo e l’affidabilità dei dati attraverso la crittografia. Ciò elimina la necessità di fare affidamento e di fidarsi di un provider centralizzato.

Perchè il cloud decentralizzato?

Con l’archiviazione decentralizzata, i dati vengono crittografati e archiviati in più posizioni, o nodi, gestiti da individui o organizzazioni che condividono lo spazio su disco aggiuntivo a pagamento.

Quando un’organizzazione utilizza una rete decentralizzata principalmente per l’archiviazione, il vantaggio principale è il costo. Inoltre, l’archiviazione distribuita è la soluzione migliore per i seguenti tipi di dati:

  • File di grandi dimensioni oltre 1 MB fino a TB
  • Dati statici, modificati di rado
  • Dati privati: dati sensibili e potenziale bersaglio di un attacco ransomware