Tu sei qui:

Server locale vs cloud?

La scelta tra l’utilizzo di un server locale vs cloud dipende dalle esigenze specifiche dell’azienda e dalle risorse a disposizione. Entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi e svantaggi.

Un server locale è fisicamente presente all’interno dell’azienda e gestito internamente dal personale IT dell’azienda stessa. Questa opzione offre un maggiore controllo e sicurezza sui dati, nonché la possibilità di personalizzare il server per le esigenze specifiche dell’azienda. Tuttavia, richiede un investimento iniziale in hardware e infrastrutture, nonché costi continuativi di manutenzione e aggiornamento.

GPU Server

Il cloud, invece, è un servizio di archiviazione e gestione dati offerto da fornitori di servizi esterni, che consente di accedere ai dati e alle applicazioni da qualsiasi luogo con una connessione Internet. Questa opzione è più economica in termini di costi iniziali e richiede meno risorse interne per la gestione e manutenzione del server. Inoltre, consente di scalare le risorse in base alle esigenze dell’azienda, garantendo una maggiore flessibilità e adattabilità. Tuttavia, ciò comporta una maggiore dipendenza da un fornitore esterno e la necessità di garantire la sicurezza dei dati in outsourcing.

Cosa funziona meglio per la mia azienda, un supporto IT con server locale vs cloud? Gli ultimi anni sono stati caratterizzati dall’ascesa della tecnologia cloud; una rete globale di servizi remoti che opera come un ecosistema unico, generalmente associato a Internet. Ci sono innumerevoli fornitori di servizi on-demand che offrono spazio in cloud e questo mercato in espansione ha portato alla democratizzazione dell’accesso a questi strumenti.

Server locali

Vantaggi

Controllo di sicurezza: l’azienda ha il pieno controllo su come vengono archiviati i dati e su chi ha accesso ai protocolli di sicurezza. Le impostazioni di sicurezza possono essere personalizzate internamente.

Controllo dei dati: l’azienda ha il pieno controllo sulla posizione e lo stato dei backup, nonché un migliore controllo su chi accede ai propri dati.

Centralizzazione degli incidenti: l’azienda ha una registrazione interna di qualsiasi incidente e conosce in prima persona la storia di ciò che può accadere.

Svantaggi

Implementazione: l’implementazione richiede spazio fisico e configurazione. Di solito è un processo complesso che richiede un esperto esterno, che deve intervenire anche in caso di problemi.

Recupero dati: nel caso in cui il server sia danneggiato, anche i dati verranno danneggiati. A loro volta, i dati archiviati localmente sono molto più soggetti a sovraccarico, danni o errori di qualsiasi tipo.

Backup e manutenzione dei dati: i backup dei server locali sono facili da perdere o distruggere e gli aggiornamenti devono essere eseguiti manualmente per evitare guasti del sistema.

Server cloud

I server cloud sono ospitati negli spazi di una rete globale, gestita dalle società di hosting.

Vantaggi

Recupero dei dati: la maggior parte di questi sistemi di archiviazione è dotata di ridondanza, quindi se un disco si arresta in modo anomalo, il sistema continua a funzionare sulla copia. Ciò rende molto difficile la perdita di dati 

Controllo di sicurezza: con credenziali sicure, i file sono crittografati e protetti. I fornitori di servizi cloud (CSP) hanno investito molto in sicurezza all’avanguardia negli ultimi anni e le tecnologie di intelligenza artificiale rendono la sicurezza ancora più robusta.

Scambio sicuro: non è necessario copiare file o inviarne memoria per condividerli con qualcuno. Dandoti l’accesso, viene condiviso in modo sicuro e controllato.

Costo della sicurezza: i costi di sicurezza, dati e file hosting nel cloud sono stati ridotti, rendendolo accessibile a tutti i tipi di aziende.

Svantaggi

Malware: esistono tipi di virus molto sofisticati che possono infettare i server nel cloud. In caso di danneggiamento delle copie locali che hanno sovrascritto quelle archiviate, i dati potrebbero andare persi, anche se è un caso molto improbabile.

Mancanza di trasparenza del fornitore: è importante essere ben informati quando si contratta un hosting. La mancanza di trasparenza da parte di alcuni fornitori significa che molte volte l’ubicazione delle informazioni non è nota o non viene rispettata la riservatezza dei dati.

Accesso con credenziali: Il fatto che sia possibile accedere da qualsiasi punto con le credenziali dà luogo all’accesso al cloud e al furto di informazioni da parte delle persone nell’ambiente.

In termini di sicurezza, il cloud è un ambiente molto più resiliente con livelli di sicurezza aggiuntivi rispetto ai server locali più tradizionali. Ciò accade finché sono soddisfatte una serie di condizioni: un server cloud è altamente sicuro fintanto che l’azienda che lo utilizza è protetta. Le aziende devono prendere l’iniziativa per abilitare i controlli di sicurezza offerti dai CSP e garantire che questi fornitori dispongano di politiche pertinenti in atto e mantengano i dispositivi aggiornati per garantire la sicurezza dei dati. Questo sistema di archiviazione dati, oltre a superare quelli tradizionali in termini di sicurezza, è un modello altamente scalabile. Lo schema di scalabilità dei server cloud è superiore a qualsiasi altra infrastruttura che abbiamo visto in passato. Per questi e molti altri motivi, si consiglia alle aziende di affidarsi a questo tipo di server per ospitare le proprie informazioni e sfruttare i dati attraverso il monitoraggio del cloud, a patto che venga completata una fase di consulenza e si trovi un provider affidabile con esperienza in questi servizi.