Tu sei qui:

IT Manager a noleggio per le PMI

Le aziende stanno cambiando rapidamente e le nuove tecnologie ICT sono diventate strategiche. Parliamo spesso di “rivoluzione digitale”. I moderni responsabili IT così come i nostri temporary manager ICT si stanno preparando per il futuro formulando risposte a tendenze come:

  • Consumerizzazione dell’IT:  la consumerizzazione o meglio IT Consumerization, è il fenomeno in base al quale l’uso e lo stile delle tecnologie in ambiente lavorativo viene dettata, in sostanza, dall’evoluzione del profilo privato degli individui e dal loro utilizzo delle tecnologie personali
  • Cloud e mobile: l’ascesa del cloud e del mobile ha reso l’ICT disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per tutta l’organizzazione. Ciò ha consentito anche la flessibilizzazione dei costi. Insieme, hanno causato una rivoluzione nella quantità di applicazioni e funzionalità disponibili.
  • Security e Master Data Management: proteggere i dati (dei clienti) e renderli disponibili in modo singolare sta diventando un aspetto sempre più sfidante. Grazie al cloud e a Internet, le modalità di protezione dei dati esistenti non sono più sufficienti e la sicurezza sta diventando sempre più importante. I legislatori impongono requisiti sempre più severi sull’archiviazione e l’utilizzo dei dati.
  • L’analisi è fondamentale: l’analisi aziendale sta diventando sempre più importante e la Business Intelligence situata all’interno dei dipartimenti ICT o Finance. L’aumento dei dati di mercato, dei dati dei clienti e dei Big Data sta cambiando questo ruolo.
  • Le competenze dei dipendenti ICT stanno cambiando: tutti questi sviluppi pongono requisiti elevati alle competenze dei dipartimenti ICT. Molti dipendenti devono essere riqualificati e le nuove competenze sono spesso rare.

Queste non sono tutte le tendenze, ovviamente. Anche la virtualizzazione oppure le architetture avanzate richieste dai clienti hanno bisogno di attenzione. Il temporary manager ICT a prova di futuro è alla ricerca di risposte a tutte queste tendenze.

Di cosa dovrebbero essere consapevoli i responsabili IT a prova di futuro?

I fattori più importanti sono:

Quali sono le competenze più importanti per un temporary manager ICT a prova di futuro?

Le competenze del responsabile IT si stanno spostando da un focus tecnico a un focus più organizzativo. L’infrastruttura non è più centrale, ma lo è il servizio che il dipartimento ICT fornisce ai propri utenti finali.

Quali sono i cambiamenti più importanti?

In primo luogo, l’organizzazione deve concentrarsi completamente sul cliente. Il dipartimento ICT e il manager devono mettere al primo posto le esigenze del cliente. Devono applicare le tendenze più importanti alla propria organizzazione, ad esempio software mobili e di visualizzazione dei dati, senza interrompere il servizio. I manager ICT devono essere in grado di lavorare non solo con i propri dipendenti (tecnici), ma anche con gli utenti finali. Devono avere forti capacità di negoziazione.

Come mai?

Perché sempre più aspetti del servizio vengono forniti indirettamente. Devono essere in grado di lavorare con i dati tenendo presente i problemi di sicurezza e privacy.

Vuoi assumere un responsabile ICT incentrato sul cliente?

Logirobotix lavora solo con manager IT di grande esperienza. Il nostro approccio è trasparente. Dopo aver inviato una richiesta con noi, di solito ti contatteremo entro 24 ore per determinare il tipo di candidato che stai cercando. Quindi inizieremo a cercare il candidato giusto. Dopo aver scelto uno dei nostri candidati, ci sforziamo di completare il processo entro 48 ore. Dopodiché, il manager può iniziare rapidamente a lavorare nella tua organizzazione.

I vantaggi dei manager IT di Logirobotix

I nostri responsabili IT sono altamente esperti e hanno una vasta gamma di competenze. Implementano modifiche basate su risultati misurabili. In altre parole: i manager IT di Logirobotix lavorano sui (propri) KPI e li usano per migliorare. Non vediamo il cambiamento come una cosa una tantum, ma come un processo continuo. Questo metodo è anche chiamato “l’approccio dell’organizzazione intelligente”. 

Un modello ICT per l'intera organizzazione

L’infrastruttura ICT non è più solo un PC con software installato, che opera in una rete aziendale chiusa. Sempre più dipendenti utilizzano le proprie risorse ICT e desiderano l’accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 a tutti questi prodotti. Questa tendenza è nota come “consumo dell’IT”. Le ICT stanno assumendo un posto più strategico all’interno delle organizzazioni e devono adattarsi a tutti i cambiamenti del mercato. La sfida per i responsabili IT è rimanere flessibili per stare al passo con i cambiamenti implementando le soluzioni senza problemi.