Tu sei qui:

Bot RPA per l'automazione in ufficio

RPA (acronimo di Robotic Process Automation) è associata all'utilizzo di bot software per l'automazione di attività predeterminate e ripetitive.

I bot RPA riempiono una nicchia speciale all’interno di una piattaforma di automazione dei processi aziendali: laddove i metodi di automazione tradizionali lascerebbero lacune nei processi, i robot possono colmarle lavorando direttamente con il front-end delle applicazioni per simulare il modo in cui un essere umano interagirebbe con il software.

Quindi, ad esempio, in un processo in cui in precedenza era necessario rivedere manualmente un documento, inserire dati o trasferire informazioni tra sistemi, il robot colma queste lacune in quello che potrebbe essere un processo più automatizzato. Inoltre, il bot per sua natura sarà più preciso ed efficiente di un utente umano.

I processi automatizzati end-to-end e le integrazioni più solide per i tuoi sistemi significano più tempo per i dipendenti da dedicare a progetti ad alto impatto. Parte della bellezza della tecnologia di automazione dei processi robotici è che offre anche ai dipendenti non tecnici il potere di automatizzare parti dei propri flussi di lavoro e ottenere i vantaggi che ne derivano.

Benefici

Essendo uno strumento facile da usare ed economico, l’automazione dei processi robotici offre una serie di vantaggi che stanno attirando l’interesse delle organizzazioni di tutti i settori.

I vantaggi aziendali della RPA includono:

  • Le competenze di programmazione non sono necessarie per configurare un bot. Il personale non tecnico può utilizzare una funzionalità di registrazione dei processi per insegnare al bot come eseguire un passaggio precedentemente manuale
  • Maggiore precisione: i robot sono estremamente accurati e coerenti: sono molto meno inclini a commettere errori o errori di battitura rispetto a un lavoratore umano. Ciò può applicarsi a processi comuni come l’impostazione o la rimozione di account utente, la copia di informazioni da un sistema a un altro, o il popolamento di moduli in base alle informazioni di un altro sistema. Soddisfa gli standard di conformità normativa: i bot seguono solo le istruzioni per cui sono stati configurati e forniscono una cronologia di audit trail per ogni passaggio.
  • Nessuna interruzione del lavoro: i bot possono lavorare instancabilmente 24 ore su 24, in modo autonomo senza richiedere ai dipendenti di riattivarli, consentendo una pianificazione più flessibile per i processi aziendali.
  • I sistemi esistenti rimangono in vigore: a differenza delle integrazioni tradizionali che possono richiedere ampie risorse per gli sviluppatori, RPA non richiede alcuna modifica ai sistemi che già utilizzi ogni giorno per essere inclusa come parte dei processi aziendali automatizzati. I bot funzionano direttamente da un’interfaccia utente, proprio come farebbe una persona. Ciò rende l’automazione dei processi robotici particolarmente utile per l’integrazione di sistemi legacy, dove le API potrebbero non essere immediatamente disponibili, o in situazioni in cui le organizzazioni non hanno il tempo o le risorse dei dipendenti per sviluppare integrazioni personalizzate basate su codice.
  • Aumento della produttività: i tempi del ciclo di processo sono più efficienti e possono essere completati a una velocità maggiore rispetto ai processi manuali.

Applicazioni dei botRPA

La RPA può apportare valore immediato ai processi aziendali principali, tra cui:

  • Payroll
  • Gestione HR
  • Contabilità clienti e contabilità fornitori
  • Elaborazione delle fatture
  • Gestione delle scorte
  • Aggiornamenti dei dati CRM
  • Installazioni software
  • Migrazione dei dati

Esempio di botRPa

Automazione ufficio